Caffè shakerato


5
(2)

Volete preparare il caffè shakerato in casa?

Vi basteranno pochi ingredienti e semplici passaggi per gustare un ottimo caffè freddo.

Innanzi tutto parliamo dell’ingrediente principale, il caffè; noi vi consigliamo di scegliere una miscela delicata, altrimenti potreste ottenere una bevanda troppo amara.

Potete prepararlo con la moka o con la macchina per espresso, l’importante è che sia ristretto, così il ghiaccio lo allungherà senza annacquarlo.

Per dolcificare meglio optare per lo sciroppo di zucchero, non solo perchè si scioglie più velocemente rispetto a quello semolato, ma anche perchè otterrete un caffè shakerato cremoso.

Anche l’ordine in cui vengono inseriti gli ingredienti all’interno dello  shaker fa la differenza sul risultato finale.

Mettete per primo il ghiaccio, poi lo zucchero e il caffè caldo, shakerate e… poi vedrete che bella cremina densa si sarà formata.

Prima di dare uno sguardo a tutti i passaggi vi lasciamo un ultimo consiglio.

Il bicchiere in cui berrete il caffè deve essere ben freddo, così la schiuma resterà compatta più a lungo.

Non hai lo shaker? Usa un barattolo o un bicchiere con coperchio ben freddi.

Ora siamo quasi pronti per accendere la caffettiera….

Ma potreste anche preparare dei golosissimi tartufi al cioccolato senza cottura per far felici i vostri ospiti e i vostri bambini.

Ora Fuori la ricetta!

Come preparare il caffè shakerato:

Mettere il bicchiere a raffreddare in frigorifero o in congelatore con un pò di anticipo.

Preparare due tazzine di caffè ristretto.

Versare il ghiaccio nello shaker poi aggiungere 2 cucchiai di sciroppo di zucchero ed in fine il caffè bollente.

Chiudere e shakerare energicamente per 15-20 secondi circa.

Versare la bevanda nel bicchiere freddo, filtrandola con lo strainer o con un cucchiaino, per trattenere il ghiaccio.

Aprire lo shaker e prelevare la schiuma rimasta all’interno.

Servire subito.

Caffè shakerato

Il consiglio di Paolone:

Per rendere questa bevanda super golosa aggiungete nel bicchiere una pallina di gelato alla vaniglia o al cioccolato.

Potete diminuire la quantità di zucchero ma il caffè potrebbe risultare meno cremoso.

Altre idee per preparare un caffè freddo? le trovate qui... provatele!

E se vi fa piacere, date un’occhiata anche al canale Youtube di Paolone… Grazie amici! 😉

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!