Gateau di patate vegetariano


4.8
(8)

Il piatto unico che scaccia la nostalgia

Qual’è il piatto che vi fa tornare immediatamente bambini? Il mio è sicuramente il gateau di patate o gattò di patate, e in questi giorni l’ho preparato per combattere la nostalgia di casa… Però in versione per così dire più “alleggerita”… un gateau di patate vegetariano.

Infatti gli affettati vengono sostituiti dalle verdure saltate in padella.

Questa ricetta ci permetterà di mangiare un piatto davvero saporito ma più leggero rispetto a quello tradizionale.

Io uso scalogno, zucchine e piselli in scatola, perchè a casa mia non mancano mai, ma potete anche sostituirli con le vostre verdure preferite.

Questo piatto lo considero un vero salva cena perché, scaldato è ancora più buono.

Quindi lo preparo in anticipo senza alcun timore, poi all’ora di cena lo tolgo dal frigo e lo passo in forno qualche minuto..

et voilà un secondo piatto  succulento che accompagnato da un pò di insalata accontenta tutta la famiglia.

Quando ero bambina la mia mamma me lo preparava spesso, e vi assicuro che è una vera maestra…

Prossimamente pubblicherò anche la sua versione, che è molto più tradizionale, adattissima anche per un pic-nic fuori porta.

Se non si era capito bene il gateau per me rappresenta il piatto del buonumore…☺️

Siete curiosi di assaggiare questo timballo di patate vegetariano?…

allora fuori la ricetta e prepariamolo!!!

Come si fa il gateau di patate vegetariano

Lessiamo le patate e lasciamole intiepidire.

Tagliamo a pezzetti le zucchine e lo scalogno, saltiamoli in padella finché diventano morbidi.

Aggiungiamo a questo punto anche i piselli e continuiamo la cottura per qualche altro minuto.

Saliamo leggermente e facciamo raffreddare.

Imburriamo bene una teglia da forno e cospargiamola di pangrattato, in modo che il gattò non si attacchi in cottura.

Affettiamo la mezza mozzarella e la provola (Io uso spesso la fontina al posto della provola perché è molto più saporita).

Sbucciamo le patate, schiacciamole e versiamole all’interno di una ciotola, in cui aggiungeremo anche gli altri ingredienti: la noce moscata, le uova, il parmigiano e le verdure.

Saliamo e uniamo a piacere anche l’erba cipollina sminuzzata e mescoliamo bene il tutto.

gattò completo

Versiamo metà dell’impasto nella pirofila, aggiungiamo la mozzarella a fette e la provola e poi ricopriamo con il resto dell’impasto.

Spolveriamo la superficie del gattò con un pò di pangrattato e qualche pezzetto di burro.

Gattò di patate vegetariano

Inforniamo a 200° modalità statica per circa 30 minuti.

Azioniamo il grill negli ultimi minuti di cottura, così diventerà dorato e croccantino in superficie…

Lasciamolo intiepidire e serviamo… non vi è venuta l’acquolina in bocca?🤤

Gateau di patate vegetariano

Il consiglio di Anna:

Sbucciare le patate non piace mai a nessuno, ma se abbiamo uno schiacciapatate tradizionale, possiamo usare un trucchetto salva tempo…

Inseriamo le patate con tutta la buccia all’interno del serbatoio, schiacciamo con decisione, et voilà…

Vedremo uscire dai buchini la polpa delle patate ma la buccia resterà all’interno dell’attrezzo… 😉

Perché funzioni questo metodo, le patate non devono essere completamente fredde.

Fatemi sapere se la ricetta del gateau di patate vi è piaciuta…

a presto su fuori le ricette per preparare insieme altri manicaretti.

E se vi fa piacere, date un’occhiata anche al canale Youtube di Paolone… Grazie amici! 😉

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 4.8 / 5. Voti totali: 8

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!