Polpette di ricotta al sugo


5
(2)

Le polpette di ricotta al sugo sono un secondo piatto vegetariano, sfizioso e leggero.

La ricetta è davvero molto semplice e il risultato potrà sorprendervi.

Avrete delle polpette morbide e gustose.

Io ve le propongo con la ricotta mista che gli conferisce un sapore più deciso rispetto alla ricotta vaccina, ma per niente invasivo.

Potete tranquillamente usare quella che preferite, l’importante è che sia ben sgocciolata dal suo siero, e che usiate un pancarrè morbidissimo.

Vi consiglio di provarle con l’erba cipollina fresca come da ricetta, vi ricorderà vagamente i sapori della montagna.

Portatele in tavola con del pane fresco… qui la scarpetta ci vuole.

Allora Fuori la ricetta!!

Come preparare le polpette di ricotta al sugo:

Qualche ora prima di preparare le polpette mettiamo la ricotta in un colino a sgocciolare, dovrà risultare ben asciutta.

Eliminiamo la crosta dal pane e tritiamolo in un mixer.

Versiamo la ricotta in una ciotola e lavoriamola con una forchetta per renderla morbida, aggiungiamo una parte del pane, l’erba cipollina tritata, un pò di sale, e l’uovo sbattuto.

Amalgamiamo gli ingredienti con la forchetta, uniamo anche il formaggio grattugiato, e poco alla volta il pane rimanente.

Potrebbe non servire tutto, o anche volercene qualche cucchiaio aggiuntivo, dipende da quanto è umida la nostra ricotta.

Il risultato finale dovrà essere un impasto morbido ma abbastanza compatto da poter formare delle polpette.

Impasto di ricotta

Inumidiamoci leggermente le mani e formiamo delle polpette da circa 30 gr l’una.

Mettiamole a riposare in frigorifero prima di cuocerle.

polpettine crude

Nel frattempo prepariamo il sugo: tritiamo lo scalogno finemente e facciamolo rosolare in un tegame.

Aggiungiamo la passata di pomodoro, un pizzico di sale, origano e un pò di acqua.

Facciamo cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti; la salsa non dovrà risultare troppo ristretta perchè ci servirà per ricoprire le polpette in cottura.

Quindi, se necessario aggiungiamo altra acqua.

Adagiamo le polpette nel sugo e ricopriamole con un pò della salsa.

cotture delle polpette

Mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere per 10-15 minuti circa.

Non giriamo le polpette altrimenti si romperanno, basterà scuotere la pentola di tanto in tanto per non farle attaccare.

Serviamo calde con pane fresco e…. diamo il via al rito della scarpetta.

Polpette di ricotta al sugo

Il consiglio di Anna:

Queste polpette si possono conservare in frigorifero per qualche giorno.

Resteranno morbide e saporite.

Non è consigliato il congelamento.

Se vi piacciono le polpette provate anche la nostra versione con carne cliccando qui.

E se vi fa piacere, date un’occhiata anche al canale Youtube di Paolone… Grazie amici! 😉

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!