Zeppole napoletane fritte salate o alla nutella


5
(6)

Le zeppole napoletane fritte salate o alla nutella sono un must have della mia famiglia.

Insieme ai tartufi al cioccolato e mascarpone, le zeppole fanno parte delle golosità che i miei genitori preparavano in occasione delle feste tra amici.

Queste frittelle sono facili da preparare e molto versatili, si possono spolverare con il sale e gustare come aperitivo,

Oppure farcire con salumi e formaggi per dare vita ad un vero e proprio zeppola party o per un picnic.

Se non ne avete mai organizzato uno dovete assolutamente farlo, i vostri amici ne saranno entusiasti!

Sarà una cena informale, gustosa e divertente, soprattutto se preparate qualche zeppola da rotolare nello zucchero e poi farcire con la Nutella😊

Vi è venuta l’acquolina in bocca?

Allora Fuori la ricetta

 

 

Come preparare le zeppole napoletane fritte salate o alla nutella

Per preparare le zeppole fritte napoletane ci occorrerà una pentola capiente.

Zeppole INGREDIENTI

Come prima cosa versiamo un pò di acqua tiepida nella pentola, sbricioliamoci all’interno il cubetto di lievito e mescoliamo finché non si scioglie completamente.

Versiamo all’interno anche il sale e mescoliamo.

Iniziamo ad aggiungere un pò di farina alla volta, alternandola con l’acqua tiepida, impastiamo a mano fino a terminare tutti gli ingredienti.

L’impasto finito dovrà essere appiccicoso ed elastico.

Frittelle napoletane IMPASTO

Copriamo e lasciamo lievitare in forno spento per un’ora e mezza o comunque fino al raddoppio dell’impasto.

Trascorso questo tempo riprendiamo l’impasto, bagniamoci le mani con acqua e stacchiamo la pasta dai bordi, in modo che si sgonfi.

Copriamo e lasciamo lievitare ancora un’ora.

Zeppole napoletane fritte salate o alla nutella LIEVITAZIONE

Mettiamo a scaldare l’olio, quando sarà ben caldo, bagniamoci le mani e preleviamo un pezzetto di impasto.

Allarghiamo la pasta come se dovessimo formare una pizzetta e friggiamola (1).

Allargando l’impasto eviteremo che la zeppola resti gommosa all’interno.

Giriamo le zeppole in cottura almeno un paio di volte (2), in modo che non si scuriscano troppo.

Dovranno essere dorate da entrambi i lati (3).

Adagiamo le zeppole cotte su un contenitore rivestito con carta assorbente (4).

Pizzelle fritte FRITTURA

Saliamo da entrambi i lati e serviamo.

Zeppola party in versione salata:

Tagliamo a metà le zeppole napoletane salate e farciamone una parte con fette di mortadella e una parte con provola e salame.

Zeppole napoletane fritte salate 1

Zeppole napoletane fritte salate o alla nutella FARCITURA

Per la versione dolce delle Zeppole napoletane fritte alla nutella:

Dopo aver messo le zeppole su carta assorbente tagliamole a metà, senza salarle in superficie.

Farciamole con la Nutella e passiamole nello zucchero semolato.

Possiamo anche aggiungere allo zucchero un pizzico di cannella.

Zeppole napoletane fritte alla nutella 2  Zeppole napoletane fritte alla nutella

Il Consiglio di Anna:

La temperatura dell’olio non deve essere eccessivamente alta, altrimenti le zeppole risulteranno abbrustolite all’esterno ma resteranno crude all’interno.

Se vediamo che dopo averle adagiate nell’olio le zeppole si scuriscono molto velocemente, significa che la temperatura dell’olio è troppo alta, abbassiamo quindi un pò la fiamma.

Zeppole napoletane fritte salate

Vi è piaciuta questa ricetta? Fatecelo sapere…

a presto per una nuova leccornia su Fuori le Ricette!

E se vi fa piacere, date un’occhiata anche al canale Youtube di Paolone… Grazie amici! 😉

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 6

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!