Crostata alla Nutella che rimane morbida


0
(0)

Questa crostata alla nutella, morbida e cremosa è davvero strepitosa..

Se siete amanti dei dolci con Nutella, allora dovete assolutamente concedervene una fetta.

La ricetta della crostata alla nutella è semplice, basterà preparare una pasta frolla e poi farcirla con abbondante nutella, prima di infornarla.

Come pasta frolla per una crostata alla nutella potrete usare quella che vi indico in ricetta (frolla Milano o frolla classica).

Oppure preparare quella che si chiama “frolla comune” che è ottima anche per la crostata di marmellata

Per una frolla più fine invece, usate lo zucchero a velo nell’impasto, tenendo presente che le proporzioni degli ingredienti saranno leggermente diverse.

Quindi, se volete provarla, date un’occhiata alla nostra ricetta delle crostatine alla Nutella.

Vi consiglio in ogni caso di aggiungere un pochino di lievito per dolci nell’impasto, per avere maggiore friabilità e un taglio perfetto.

Inoltre, permetterà alle losanghe di gonfiarsi proteggendo maggiormente la crema alla nocciola.

Vediamo ora tre trucchi semplici ma davvero efficaci per ottenere una crostata di Nutella con ripieno cremosissimo.

1- Dopo aver farcito la base della crostata con la Nutella, metterla in congelatore finché la crema si sarà indurita.

2- Dopo il riposo in congelatore, posizionare le losanghe sul dolce, molto vicine tra loro.

3- Cuocere la crostata nella parte bassa del forno, in modalità statica, altrimenti potrebbe rimanere cruda sul fondo e seccarsi in superficie.

Ed ora, amanti della Nutella, indossate il grembiule e … Fuori la ricetta perfetta della crostata con nutella!

Come preparare la crostata alla Nutella:

ingredienti crostata

Versare la farina setacciata all’interno del robot da cucina con le lame e aggiungere il burro a pezzetti.

aggiungere burro e farina

Azionare il robot a bassa velocità finche si formerà un composto simile alla sabbia.

robot in azione

frolla sabbiata

Aggiungere lo zucchero, la vanillina, un pizzico di lievito e azionare di nuovo il robot per un istante, in modo da mescolare il tutto.

Unire anche le uova, che avremo leggermente sbattuto insieme ad un pizzico di sale.

uova sbattute

versare le uova nel robot

Lavorare il composto il minimo indispensabile per creare un impasto omogeneo.

Quando l’impasto si staccherà dalle pareti del cutter sarà pronto.

crostata alla nutella

Versare l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, formare un panetto non troppo alto, avvolgerlo nella carta forno e farlo riposare 2 ore in frigo.

panetto per crostata alla nutella

Estrarre la frolla dal frigorifero, romperla in 4-5 pezzi, infarinarla appena e lavorarla con vigore finché diventerà malleabile.

Dividere in due parti l’impasto, una poco più grande dell’altra.

Stenderne la parte maggiore di frolla e ricoprirvi una tortiera da 22-23 cm imburrata ed infarinata.

Bucherellare il fondo di frolla con una forchetta, farcirla con la Nutella leggermente ammorbidita a microonde e mettere a congelare (circa 45- 60 minuti).

crostata alla nutella

crostata alla nutella

crostata alla nutella

crostata alla nutella

Stendere la frolla rimanente su un foglio di carta forno e tagliare delle strisce larghe circa 1,5 cm.

strisce di frolla

Riporre in frigorifero fino al momento di utilizzarle.

Quando la Nutella risulterà molto dura al tatto, estrarre la tortiera dal freezer.

Prendere le strisce di frolla dal frigo e lasciarle a temperatura ambiente qualche minuto.

Ricoprire la crostata con le strisce di pasta, creando un motivo a forma di griglia.

Crostata alla Nutella

Mettere le strisce abbastanza vicine tra loro in modo che proteggano la Nutella durante la cottura impedendogli di seccarsi.

Crostata alla Nutella

Infornare la crostata:

Infornare su una griglia a 170° modalità statica, nella parte medio bassa del forno.

In questo modo le strisce non inizieranno a scurirsi immediatamente.

Dopo 25 minuti continuare la cottura nella parte bassa del forno per altri 20-25 minuti circa, finché le losanghe risulteranno leggermente dorate.

Se saranno state posizionate bene, le vedremo gonfiarsi lasciando intravedere solo parzialmente la Nutella.

Sfornare e lasciar raffreddare su una grata, in modo che il caldo evapori anche dalla parte sottostante del dolce.

Crostata alla Nutella

Togliere la crostata dallo stampo solo quando sarà completamente fredda.

Crostata alla Nutella che rimane morbida

crostata nutella morbida

Il consiglio di Anna:

Per i tempi di cottura regolatevi in base alla conoscenza che avete del vostro forno.

Nel mio ci sono voluti quasi 50 minuti, quindi se volete fare bella figura con i vostri ospiti, vi consiglio di provarla in anticipo.

Avrete così una buona scusa per prepararne 2!!

Con la frolla avanzata potete preparare dei biscottini sottili, una volta che saranno cotti e raffreddati, potrete accoppiarli inserendo al centro uno strato di Nutella…

Se volete preparare un dolce fresco e senza cottura cimentatevi nella preparazione del Coccomisù alla Nutella….

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!