Panzanella romana


5
(1)

La panzanella romana è un piatto estivo molto gustoso, parente stretto della bruschetta.

Ma a differenza di quest’ultima, si prepara con pane raffermo ammollato in acqua e condito con pomodori, basilico e pochi altri ingredienti.

La panzanella è un piatto tipico in diverse regioni del centro Italia: Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e Toscana…

Ogni famiglia, nel corso del tempo, ha elaborato una propria versione, alcuni aggiungono la cipolla rossa, altri i cetrioli, ecc.

Ad esempio, una delle diversità che c’è tra la panzanella toscana e quella romana è la forma del pane; in quella laziale il pane viene servito a fette e non a pezzi come in quella toscana.

Le fette di pane devono essere vecchie di almeno due giorni e spesse almeno due dita.

Anche se questa è una ricetta semplice, il suo sapore risulta davvero avvolgente, a tal punto che Aldo Fabrizi la definì “un boccone da signori”.

La versione che sto per  proporvi è quella di casa mia, che ho visto preparare da mia nonna ogni estate della mia infanzia.

Eh già!! io sono della generazione cresciuta con pane e pomodori d’estate e pane spalmato con burro e zucchero d’inverno…😊

Questa è un’ottima ricetta per preparare un antipasto estivo veloce ed economico.

Una sola raccomandazione: non siate avari con l’olio, in fin dei conti i romani sono un popolo generoso anche a tavola.

Aceto si o no?

Io l’ho sempre messo in piccole quantità direttamente sul pane ammollato, per non affossare il sapore dei pomodori.. che devono essere molto maturi e conditi in anticipo.

Insomma, questa secondo me, insieme alle polpette al sugo, è la ricetta perfetta per riciclare il pane raffermo…. non vi resta che provarla…

Per una cena estiva in stile romano, vi consiglio di preparare i nostri saltimbocca alla romana e di concludere in dolcezza con le ciambelline al vino dei castelli.

Con poco sforzo farete felici i vostri ospiti….

Adesso Fuori la ricetta!!

Come preparare la panzanella romana:

Laviamo i pomodori e tagliamoli a pezzi grossolani; versiamoli in una ciotola e condiamoli con il sale.

Mescoliamo bene, poi aggiungiamo un generoso giro di olio, giriamo ancora ed infine uniamo il basilico spezzettato, l’origano e l’aglio tagliato a fette.

Mescoliamo bene e lasciamo riposare per qualche minuto.

Tagliamo 4 fette di pane casereccio raffermo, mi raccomando, deve essere vecchio di almeno 2 giorni.

Le fette di pane dovranno essere spesse almeno due dita.

Bagniamo leggermente le fette di pane sotto un filo di acqua corrente e schiacciamole delicatamente tra i palmi delle mani per togliere l’acqua in eccesso.

Strofiniamo mezzo pomodoro sulle fette di pane, spruzziamole con poco aceto e ricopriamole con i pomodori conditi.

Serviamo subito.

Panzanella romana

Il consiglio di Anna:

Per un gusto più delicato potete evitare di usare l’aceto e dimezzate la quantità di aglio.

I pomodori  sono protagonisti in molte ricette romane… come il pollo con i peperoni... sbirciate la nostra proposta light e gustosa.

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!