Pure’ di patate


5
(2)

Grazie al gusto delicato e alla texture soffice il pure’ di patate è da sempre uno dei contorni irrinunciabili nei pranzi di famiglia.

La ricetta del purè è semplice ed è composta da latte, patate farinose (le stesse che si utilizzano per gli gnocchi), burro e sale;

è possibile aromatizzarlo con poca noce moscata e aggiungere anche del formaggio grattugiato per arricchirne ulteriormente il sapore.

Ci stanno bene anche delle erbe aromatiche fresche (prezzemolo, erba cipollina, cerfoglio) o una dadolata di prosciutto cotto.

Il metodo di preparazione è piuttosto semplice:

si parte dalle patate lesse ancora calde che vengono sbucciate e passate allo schiacciapatate, a cui vengono poi aggiunti gli altri ingredienti.

Per realizzare un purè di patate cremoso

è importante scegliere le patate giuste, ma anche utilizzare lo strumento giusto per ricavarne la purea.

Al bando quindi i frullatori, che con la loro forza meccanica lo renderebbero colloso; sono da preferire invece, il passaverdure, lo schiacciapatate o un setaccio.

Quest’ultimo dà sicuramente il risultato migliore, perchè permette di ottenere un composto molto fine, ma richiede più tempo.

Uno dei segreti per ottenere un purè cremoso è quello di lavorare il composto il minimo indispensabile;

dopo aver stemperato la purea di patate con il latte caldo, bisognerà mescolare pochissimo e aggiungere il burro fuori dal fuoco.

Come sempre vi propongo la ricetta della mia famiglia, che ama il purè di patate soffice con un leggero aroma di noce moscata e del formaggio grattugiato.

Potete scegliere di aumentare la dose di formaggio a seconda dei vostri gusti o di ometterlo completamente.

Per un purè gustoso vi consiglio il latte fresco intero, naturalmente se non siete intolleranti.

Cosa sta bene con il purè ?

Noi lo serviamo con le polpette al sugo o con le alette di pollo al forno

Purè di patate Pure' di patate

Ma va benissimo anche un secondo di pesce.

Se amate i contorni di patate , non perdetevi la nostra insalata di patate tirolese e le patate al forno.

Adesso Fuori la ricetta!

Come si prepara il pure’ di patate:

Lavare accuratamente le patate e adagiarle in una pentola con acqua fredda.

Patate lesse

Lessarle a fuoco dolce con il coperchio, finché infilzandole con una forchetta risulteranno morbide.

Per una cottura omogenea scegliere patate più o meno della stessa grandezza.

Appena le patate saranno cotte, scolarle e, senza aspettare che si raffreddino, metterle una alla volta nello schiacciapatate con tutta la buccia.

Schiacciarle bene riunendo la purea direttamente dentro una casseruola.

Schiacciapatate

Tuberi schiacciati

Versare il latte in un pentolino, aggiungere un pò di sale e portare a bollore.

Latte e sale

Sciogliendo il sale nel latte eviteremo fastidiosi granelli nel purè.

Appena il latte sarà bollente trasferire la casseruola con le patate su un fornello con fiamma bassissima.

Aggiungere il latte poco alla volta, mescolando con una frusta a mano fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Purè di patate Pure' di patate

Spegnere il fuoco, incorporare il burro a tocchetti e amalgamarlo bene con un cucchiaio di legno.

Purè di patate Pure' di patate

 

Aggiungere un pizzico di noce moscata, il formaggio e mescolare il tutto.

Purè di patate Pure' di patate

Purè di patate Pure' di patate

Se volete velocizzare i tempi di preparazione, sbucciate le patate, tagliatele a dadi e cucinatele in acqua salata.

Il purè è troppo morbido?

Niente paura, rimettetelo sul fuoco a fiamma bassa e mescolatelo finché diventerà cremoso al punto giusto.

Il purè è troppo denso?

Aggiungete ancora un pò di latte.

Se lo preparate in anticipo copritelo con uno filo di latte in superficie e tenetelo in caldo, così eviterete la formazione della fastidiosa crosticina.

E se dovesse avanzare?

Come si conserva il purè di patate?

In frigorifero per un paio di giorni, ben chiuso in un contenitore ermetico.

Potete trasferire il pure’ in una ciotola e lasciare che i commensali si servano da soli;

oppure metterlo in una sac à poche con bocchetta a stella e creare sui piatti da portata tanti ciuffetti.

Purè di patate Pure' di patate

Il consiglio di Anna:

Per un risultato che vi soddisfi dovrete regolare la quantità di latte in base alla tipologia di patate scelte, perchè il diverso contenuto di amido delle patate determina anche un diverso grado di cremosità.

Per un purè ricco e goloso sostituite una parte del latte con panna fresca o utilizzate un mix di formaggi grattugiati (metà Pecorino e metà Parmigiano).

Hai realizzato questa ricetta?

Mandaci la foto del piatto su Instagram @fuori_le_ricette e taggaci con l’hashtag #fuorilericette

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

Ci dispiace molto che non ti sia stato utile

Aiutaci a migliorare l'articolo

Cosa potremmo fare per migliorarlo?


Info sullo Chef

Privacy Policy Cookie Policy
error: Questo contenuto è protetto!!